La Città delle Culture

09.03.2015
La Città delle Culture, Milano

All’interno dell’area Ansaldo in zona Tortona è stato realizzato un singolare progetto dell’architetto David Chipperfield con il fine di riutilizzare una grande area industriale dismessa e creare una struttura espositiva multifunzione, La Città delle Culture. Pur mantenendo i caratteristici elementi degli edifici industriali del primo Novecento, Chipperfield inserisce  un insieme di volumi squadrati, irregolari e di diverse altezze, rivestendoli interamente in zinco-titanio “prepatinato”.  Al centro colloca una grande hall vetrata con sagoma ondulata, rappresentando un atrio da cui si accede alle singole sezioni espositive.

 

Esternamente, le superfici opache dei corpi museali sono rivestite con lastre RHEINZINK disposte verticalmente,  applicando la tecnica dell‘aggraffatura angolare. A seguito di vari incontri tra lo Studio Chipperfield e RHEINZINK, servizio di consulenza UK e quello in Italia - i cui primi contatti per questo specifico progetto risalgono al 2002, tra le varie soluzioni tecniche analizzate dal progettista, la scelta  è ricaduta, soprattutto per motivi di tessitura, sulla caratteristica giunzione con aggraffatura “angolare”. Tali giunti in rilievo per 25 mm e larghi 12 mm danno vita a segni discreti ma allo stesso tempo ben marcati. La disposizione verticale delle lastre conferisce leggerezza visiva ai volumi edificati.

 

Nella specifica applicazione di Via Tortona, le lastre profilate e succesivamente aggraffate sono state montate su pannelli di supporto continuo OSB e fissate mediante linguette a scorrimento; i pannelli sono altresì ancorati alla struttura portante mediante profili metallici. La stratificazione risulta quindi coibentata e ventilata.

 

 

Approfondimenti

Sistema di aggraffatura angolare

RHEINZINK worldwide

Contatto telefonico
 
+39 045 6210 310