Canale interno

Canale interno

Descrizione del sistema / Dimensioni / spessore del metallo

  • Canale pressopiegato, generalmente di forma quadra
  • Spessore 0,7 mm / 0,8 mm / 1,0 mm dipende dallo sviluppo 
  • Sviluppo massimo fino a 1000 mm
  • Lunghezza standard 3,0 m (altre lunghezze su richiesta)
  • Tubi pluviali e accessori come da catalogo

 Grondaie interne rappresentano un caso speciale per la progettazione e il dimensionamento. Si avverte di rispettare le seguenti linee guida per la progettazione e costruzione.

Dimensionamento di sistemi di raccolta e deflusso interni

Norme DIN e regolamenti:

DIN EN 12056-3
I canali e rispettivi pluviali  sono calcolati per motivi economici e per assicurare l'effetto autopulente in base ad una media di precipitazioni. Come intensità delle precipitazioni di solito viene presa l'intensità di pioggia r (5 / 5) ovvero l'intensità massima di cinque minuti, che ci si aspetta una volta in cinque anni in una determinata regione.

Sono certamente da aspettarsi eventi di pioggia al di sopra di questa intensità. Per evitare il sovraccarico del sistema di drenaggio del tetto e di danni causati dalle tali fenomeni  eccezionali, sono da prevedere dei troppopieni secondo DIN 1986-100. Va notato che il deflusso di emergenza avvenga su aree di terra libere dove l'acqua di scarico possa defluire liberamente.

Il sistema di troppopieno deve essere in grado di sopportare lo scarico d'emergenza corrispondente all'evento di pioggia massima di 5 minuti previsto per ogni secolo r (5 / 100).

Secondo DIN 1986-100, sono da prendere come riferimento i valori di intensità di pioggia forniti da KOSTRA DWD 2000. I valori corrispondenti si trovano anche nelle norme DIN 1986-100, elencati nella tabella A.1 per 90 città tedesche.

Altri fattori d'influenza sono elencati nelle corrispondenti norme DIN e prese in considerazione.

Nota importante: Il dimensionamento del sistema e raccolta "interno" è da preveder in una fase iniziale della progettazione del fabbricato, a causa della complessità del calcolo e per gli spazi necessari dei canali nonchè degli scaricchi di emergenza richiesti.

Dettaglio costruttuvo di grondaia interna con canale di sicurezza

Particolare costruttivo: Grondaia interna con canale di sicurezza

  • Le dimensioni dei canali devono esserer praticabili e realizzabili artigianalmente
  • Prevedere una pendenza sufficiente del canale (> 5 mm/m) 
  • Provedere troppopieni per lo scarico di emergenza
  • Distanza tra canale principale e quello di sicurezza > 20 mm
  • Utilizzare compensatori di dilatazione 
  • Riscaldamento di grondaia termocontrollato
  • Prevedere sistema paraneve e stipulare contratti di manutenzione

Si consiglia di equipaggiare un sistema di raccolta e deflusso interno del tetto con un canale di sicurezza. Questi possono essere in guaina o in metallo. Un canale di sicurezza in guaina può essere eseguuito anche prima dell'inizio dei lavori da lattoniere per far defluire l'acqua piovana ed inoltre offre un alto grado di sicurezza al riflusso. La distanza tra la grondaia principale e quella di sicurezza deve essere di almeno 20 mm. Ogni canale di sicurezza è dotato di propri deflussi al fine di far defluire eventuali infiltrazioni in modo sicuro. Il collegamento con la struttura del tetto deve essere eseguito a regola d'arte, in modo che anche eventuali ristagni non penetrino all'interno.

RHEINZINK worldwide

Contatto telefonico
 
+39 045 6210 310